Home Curiosità Viaggio ad Amsterdam con un animale: la città più pet friendly d’Europa

Viaggio ad Amsterdam con un animale: la città più pet friendly d’Europa

Royal Canin Experience

Amsterdam, oltre ad essere una delle capitali d’Europa più belle, è anche a misura d’uomo. Ma non solo. La città infatti è tra le più dog friendly con servizi pensati per gli amici a quattro zampe. L’importante è organizzare bene il viaggio.

BIGLIETTI PER I TRASPORTI PUBBLICI AD AMSTERDAM

Viaggio aereo con un animale

La prima cosa da fare per poter portare in viaggio il vostro cane è quella di controllare i documenti. Questi hanno bisogno per viaggiare del passaporto europeo (se non lo avete potete richiederlo all’ASL di zona almeno con due mesi di anticipo) con i dati e il microchip. Attenzione anche alla compilazione di tutti i dati e delle informazioni relative alle vaccinazioni. In particolare è obbligatorio che fido abbia una vaccinazione antirabbica in corso di validità.

Ogni compagnia aerea ha delle regole differenti, la maggior parte delle compagnie low cost non ammettono animali a bordo, le compagnie di bandiera invece consentono di portare il proprio amico a quattro zampe a pagamento. Solitamente tra i 6 e i 10 kg è possibile portarlo a bordo in un apposito trasportino, per animali di taglia superiore invece il trasporto è in stiva.

Come spostarsi in città con il proprio amico a quattro zampe

In città è possibile spostarsi sui mezzi pubblici con il proprio cane, senza alcun problema. Ovviamente è necessario che questo sia al guinzaglio nelle aree cittadine e dove espressamente segnalato, alcune razze come Pitbull, Rotweiler, Mastino, Dogo Argentino, Fila Brazileiro, American Staffordshire devono girare obbligatoriamente con la museruola. Gli animali di taglia piccola viaggiano gratis, gli animali di taglia grande invece necessitano di biglietto.

AMSTERDAM NELLA STAGIONE DEI TULIPANI

Visite, musei e divertimenti

Molti musei e aree aperte non solo accettano gli animali ma hanno anche delle aree appositamente attrezzate. L’importante è attenersi alle regole e ai segnali. Nei parchi ad esempio è possibile lasciare libero il cane, così come in spiaggia. Nei ristoranti anche sono i benvenuti, molti hanno a disposizione ciotole d’acqua per farli dissetare. Ci sono poi addirittura ristoranti dedicati come il Royal Canin Experience Center (il primo ristorante per cani e gatti).

Dove soggiornare con un animale

Anche la ricerca dell’hotel non sarà difficile, sono tante le strutture che ammettono gli animali domestici, tra questi NH Museum Quarter, Ibis Centre Stopera, Meininger, Ibis Centre, Hyatt Regency DoubleTree by Hilton Kimpton De Witt, Andaz Amsterdam e molti altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome