Home Curiosità The Bulldog The First: il primo coffee shop di Amsterdam

The Bulldog The First: il primo coffee shop di Amsterdam

The Bulldog è oggi una delle più importanti catene al mondo per tutto ciò che concerne la vendita di prodotti e accessori legati ai coffeeshop.

GUIDA AI MIGLIORI COFFEESHOP DI AMSTERDAM

La nascita di un mito ad Amsterdam

Questa fama però deriva da una storia che risale al 1974 quando, allo stesso indirizzo di oggi in Oudezijds Voorburgwal al numero 90 un ex sexy shop venne trasformato in un piccolo negozio.

Inizialmente era un luogo di ritrovo per gli amici, poi è diventato famoso tra i turisti e in pochi anni il Bulldog ha accresciuto la sua fama. Non sono mancati i problemi, la polizia faceva visita almeno un paio di volte al giorno, tuttavia quella piccola cantina ha resistito nel tempo, dando poi vita alla catena di successo oggi presente in tante città ben oltre l’Olanda.

LE DROGHE AD AMSTERDAM SONO LEGALI?

La storia di Henk che ha creato il primo coffeeshop

Henk de Vries all’età di 24 anni ha ereditato il sexy shop da suo padre, posto proprio nel famoso Quartiere a luci rosse. Tuttavia, sin dall’inizio il suo desiderio era trasformare quel luogo in una sorta di ritrovo dove la gente potesse fumare, chiacchierare e bere una cosa insieme. Un progressista per il tempo che viaggiava sempre con il suo fidato amico Joris, un cane bulldog. Da quella che sembrava essere un’idea strampalata nasce The Bulldog, che vanta ancora oggi come logo la testa disegnata di Joris.

Quando Henk diede vita al locale, conosciuto oggi come The First o Nr90, non si trattava di un posto di lusso ma di un seminterrato con pochi tavoli. A quei tempi in città non esistevano i coffeeshop come sono conosciuti oggi, per questo è stato Henk ad inventarlo. Coffeeshop permetteva di unire due grandi passioni, quella per il caffè e quindi un luogo di socialità che avesse qualcosa in più di una normale caffetteria.

Dalla cantina ad un marchio di rilievo internazionale

Ormai ne ha fatta di strada quel piccolo locale, oggi catena di grande successo. Negli anni sono nati tantissimi altri coffeeshop, il Bulldog si è sviluppato in altri paesi e anche in altri settori come la vendita esclusiva di gadget, la ristorazione e anche l’ospitalità. Ci sono sedi a Ibiza, Barcellona, Aruba, Roma e ormai il marchio non è più solo legato ai ‘fumatori’ ma è un’icona di tendenza.

AD AMSTERDAM SI PUO’ FUMARE PER STRADA?

Quando visitate Amsterdam potete passeggiare per le vie del centro e sbirciare in questi negozi sempre affollatissimi, vale però la pena certamente recarsi al The First perché è qui che tutto ha avuto inizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome