Home Informazioni utili Parcheggio auto ad Amsterdam: costi e informazioni pratiche

Parcheggio auto ad Amsterdam: costi e informazioni pratiche

Come funziona il parcheggio ad Amsterdam è uno dei quesiti che i viaggiatori si pongono quando decidono di noleggiare una vettura. In linea generale è bene chiarire che se non avete intenzione di fare tour particolari non è il caso di noleggiare l’automobile. Potete tranquillamente spostarvi con i mezzi pubblici che toccano tutti i punti interessanti della città. Amsterdam ha una fitta rete di collegamenti verso le mete turistiche e le altre città grazie a treni e bus, pertanto l’utilizzo di un mezzo proprio si rende necessario solo per quelle tappe che è impossibile raggiungere con il trasporto locale.

Parcheggio in strada ad Amsterdam: come funziona

Trovare parcheggio in strada nella capitale d’Olanda può diventare un’odissea, soprattutto nel centro della città. Qualche volta è possibile trovare un posto lungo i canali, in zone meno affollate, ma bisogna essere molto pratici con le manovre perché spesso non ci sono delimitazioni e si rischia di finire in acqua. Sostare in centro vuol dire comunque pagare una bella cifra, i ticket orari costano oltre i 5 euro. Non pagare o parcheggiare in un luogo non apposito vuol dire ricevere una multa o addirittura la rimozione della vettura, quindi massima attenzione.

Come funzionano i parchimetri ad Amsterdam: il pagamento

Per strada è possibile trovare il classico parchimetro che consente di pagare con carta di credito (non sono accettate banconote o monete) e ricevere il ticket. Bisogna inserire il numero di targa ed è possibile selezionare diverse opzioni. Esiste infatti un ticket a tariffa giornaliera, un’altra notturna, un’altra ad ora. Il biglietto può anche non essere stampato poiché i controlli vengono fatti sulla targa e quindi risulta se è stato pagato o meno il bollettino.

Sosta nei parcheggi privati per lunga permanenza

Parcheggiare in un garage privato è possibile, ci sono molte aree e offrono tariffe orarie o giornaliere. Se il vostro hotel è sprovvisto di posto auto potete quindi chiedere se c’è una struttura convenzionata, altrimenti scegliere un garage vicino e farvi fare un forfettario per i giorni di permanenza. Molti garage permettono anche di prenotare online, pagando cifre ridotte. Un parcheggio economico costerà circa 15 euro al giorno ma possono arrivare anche fino a 50 euro, quindi chiedete prima.

La soluzione più economica di Amsterdam: parcheggio Park and Ride

Questa è sicuramente la soluzione più semplice per chi visita Amsterdam con l’auto. In città ce ne sono una decina ma non sono proprio in centro.

  • Il costo giornaliero è di 8 euro e può essere utilizzato per un massimo di 4 giorni.
  • Chi arriva dopo le 10 durante la settimana o chi arriva direttamente nel fine settimana paga solo 1 euro per 24 ore.

Lo sconto viene applicato SOLO a chi si sposta nel centro di Amsterdam con i mezzi pubblici, per riceverlo è necessario scansionare il biglietto ENTRO 1 ora dal check-out. Una carta speciale dei trasporti può essere acquistata anche in sede, entro un’ora dal parcheggio (costa 5.50 euro per due persone, un euro in più per ogni altro fino ad un massimo di cinque). Questa carta serve per i viaggi da e verso il parcheggio e dura 1 ora a tratta, quindi NON può essere utilizzata tutta la giornata né sui bus speciali come Connexxion.

Per pagare basta immettere il biglietto del parcheggio nella macchinetta, scansionare la card del trasporto pubblico (personale o P+R GVB) entro un’ora dal check-out, pagare con carta di credito o debito.

Parcheggiare gratuitamente ad Amsterdam

I parcheggi gratuiti in città ci sono ma sono pochi e soprattutto molto ricercati. Si tratta di aree free che si trovano a Noord, nella zona di Slotermeere e ad Amstelveen. Le aree sono sempre segnalate, tuttavia non si tratta del pieno centro e le zone possono non essere pienamente sicure, soprattutto di sera.

Nel complesso quindi il consiglio è di noleggiare l’auto solo se strettamente necessario, di optare per un hotel o un appartamento dotati di parcheggio privato gratuito o al massimo convenzionato. In tutti gli altri casi è possibile valutare le opzioni fornite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome