Home Imperdibili Palazzo Reale Amsterdam: visita al Koninklijk Paleis

Palazzo Reale Amsterdam: visita al Koninklijk Paleis

Il Palazzo Reale di Amsterdam è uno degli edifici più belli della città, in piazza Dam. Comunemente è conosciuto anche come Municipio di Amsterdam poiché inizialmente doveva ospitare la sede del Comune e solo in seguito è diventato la residenza reale. Ad oggi il palazzo è il più grande e importante dell’età dell’Oro ad Amsterdam e Rijksmonument dal 1970.

Storia del Palazzo Reale di Amsterdam

Prima del Palazzo Reale sullo stesso spazio sorgeva un municipio gotico, questa opera con l’avvento del Secolo d’oro olandese fu ritenuta pericolante e datata e si decise quindi di ricostruirlo totalmente. Il famoso architetto Jacob van Campen fu incaricato del progetto. Il suo piano era straordinario: costruire il più grande palazzo amministrativo d’Europa. Addirittura questa venne definita come l’Ottava meraviglia perché per diverso tempo è stato l’edificio non ecclesiastico più grande d’Europa.

L’idea era riflettere la ricchezza della città e per questo il palazzo si ispirò al Classicismo di Paddio e Scamozzi. La potenza a cui si faceva riferimento era proprio quella dell’antica Roma. Il Koninklijk Paleis è stato edificato nel 1648 anno dell’indipendenza dei Paesi Bassi. Il municipio fu ufficialmente inaugurato il 29 luglio del 1655 anche se i lavori finirono nel 1665 e quelli interni nel XVIII secolo.

Facciata principale

L’edificio è stato realizzato su quasi quattordicimila pali di legno con una pietra proveniente dalla Germania. La facciata principale si affaccia su piazza Dam ed è coronata da alcune statue di bronzo che rappresentano la Pace di Vestflalia del 1648. La figura che rappresenta propriamente Pace ha nelle mani un ramo d’ulivo e il simbolo del mercurio (unione che sugella la pace con il commercio). Ai lati si ammirano la Prudenza e la Giustizia. Sulla sommità c’è anche una rappresentazione interessante che personifica la città di Amsterdam e la pone in posizione di superiorità rispetto alle figure allegoriche marine, proprio per indicare la capacità di dominare le acque.

Sulla facciata frontale non vi è alcun ingresso enorme come ci si potrebbe aspettare, ci sono infatti sette arcate piuttosto piccole. Il numero sette indica le Sette Province Unite indipendenti ovvero Olanda, Zelanda, Utrecht, Gheldria, Overijssel, Frisia e Groninga. La cupola sulla torre principale è alta 52 metri e serviva ad avvistare le navi. Il segnavento che è posto alla sommità rappresenta la nave simbolo di Amsterdam.

Facciata posteriore

Nella parte posteriore del Palazzo Reale si trova la statua di Atlante che sostiene il globo terrestre. Questa è vicina a due statue: Sobrietà e Vigilanza. Si trovano più in basso delle raffigurazioni del fiume Amsterdam e dell’IJ i due principali di Amsterdam. Inoltre si nota una vecchia nave cittadina con lo stemma della città, Amsterdam con le braccia allungate per ricevere i tesori dei quattro continenti allora conosciuti.

Utilizzo del Palazzo Reale

Il Palazzo Reale di Amsterdam non è la residenza del sovrano d’Olanda ma viene utilizzato per le cerimonie ufficiali o per accogliere ospiti molto importanti. Di norma comunque è un sito rilevante per il Paese che si può visitare, infatti è ricco di opere d’arte spettacolari.

La pianta interna è rettangolare e internamente ci sono due cortili. Ci sono diverse sale e molteplici gallerie ognuna delle quali ha un’ampia decorazione con molti richiami ai pianeti e gli dei:

  • Sala Civica – la più importante del palazzo è il centro dell’intera struttura. Rivestita di marmo bianco è una riproduzione dell’universo. Sono visibili l’emisfero occidentale e quello orientale oltre una carta delle stelle del cielo del Nord. Questa sala esprime la potenza della città.
  • Sala degli Scabini – la sala del Consiglio dove si riuniva lo Scoltetto di Amsterdam. Qui ci sono molti dipinti importanti e rappresentativi.
  • Sala del Tribunale – quasi completamente adornata di marmi vede una fusione tra scultura e architettura. Molte scene di storia ma anche tanti dipinti.

Biglietti Palazzo Reale di Amsterdam

I biglietti si possono acquistare comodamente online, sono gratuiti per ragazzi fino a 18 anni, il costo per gli adulti è 10 euro. Riduzioni particolari per gruppi numerosi.

PUOI ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO QUI!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome