Home Eventi Natale ad Amsterdam: la tradizione olandese

Natale ad Amsterdam: la tradizione olandese

684
0
Natale ad Amsterdam

Gli olandesi amano il Natale e hanno una lunga e ricca tradizione che coinvolge le famiglie ma anche i turisti grazie ad una città che si tinge letteralmente di rosso.

Tutto il periodo prenatalizio consente a pieno di godere l’aria natalizia, la città si illumina grazie ai negozi e alle strade cittadine addobbate a festa, intorno al 20 novembre il clima è già tipicamente natalizio, grazie anche al clima pungente. Solitamente intorno al giorno 18 vengono accese le luci in piazza Dam con un grande evento di De Bijenkorf a cui prendono parte istituzioni e cittadini che segna l’inizio delle festività olandesi.

Saintniklaas

La tradizione ad Amsterdam fonda su Sinterklass ovvero San Nicola (Santa Claus) che cade il 5 dicembre. Ogni anno i bambini ricevono doni da Sinterklaas, questo arriva in Olanda in barca con il suo aiutante Zwarte Piet. I due in pratica arrivano tra la notte del 5 e del 6 dicembre, e portano i regali ai bambini buoni, La parata che si tiene a novembre è bellissima ed è la più grande al mondo dedicata a Babbo Natale, i carri sfilano in tutta la città coinvolgendo tantissimo la popolazione. La tradizione è nata nei primi del Novecento, ed oggi è una delle tradizioni più amate. Il 6 mattina i piccoli, proprio come avviene in Italia, scartano i doni. Sinterklaas è il vero patrono dei bambini, la sua icona è uguale a Babbo Natale, con un cappello diverso e un vestito più tradizionale. Zwarte è l’aiutante con volto dipinto di nero e con abito colorato che porta i doni, solitamente il primo giro in battello è il primo sabato dopo l’11 novembre in cui si tiene appunto la parata per il suo arrivo. Questa tradizione risale al 1934 e quest’anno si è tenuta il 18 novembre. Babbo Natale attraversa il fiume Amstel e poi arriva fino al Museo Marittimo della città, per arrivare poi al balcone del Stadsschouwburg in piazza Leidseplein dove consegna il messaggio per tutti i partecipanti.

Oltre a questa festa gli olandesi hanno molte celebrazioni, il 24 dicembre è la vigilia di Natale, anche ad Amsterdam si organizzano tavolate con amici e parenti, i segnaposti solitamente sono di cioccolato e si mangia sempre pesce. A mezzanotte c’è la tipica messa per i credenti. Il 25 dicembre, giorno di Natale, si pranza tutti insieme dopo aver osservato tre minuti di silenzio a mezzogiorno. Uno dei piatti tipici è il tacchino ripieno, poi ci sono i biscotti, le focacce.

Una tradizione lunga e molto sentita, chi sceglie di visitare tra novembre e dicembre la città troverà un clima di festa molto suggestivo, nonostante i prezzi siano leggermente più alti della media ne vale ovviamente la pena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome