Home Divertimenti e tempo libero Fare shopping ad Amsterdam: imperdibili e consigli utili

Fare shopping ad Amsterdam: imperdibili e consigli utili

737
0

Amsterdam è certamente meta prediletta anche per gli amanti dello shopping, continuamente aprono negozi e punti vendita interessati, con prodotti di tendenza o molto particolari. Non è difficile passeggiare per le vie della città e imbattersi in negozi insoliti o particolari ma anche in bellissime botteghe che vendono pezzi particolari.

VISITARE AMSTERDAM CON I BAMBINI: LE DRITTE 

Quasi tutti i punti vendita rispettano lo stesso orario: sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, solo il giovedì molti negozi sono aperti fino alle 21. Per quanto riguarda il fine settimana, alcuni store sono aperti di sabato dalle 10 alle 17 ma non tutti, soprattutto i piccoli restano chiusi.

Se volete fare acquisti enogastronomici, i supermercati sono sparsi per tutta la città. La catena principale olandese è Albert Heijn che è dotata di ogni prelibatezza locale e internazionale. Attenzione, la carta di credito non è accettata (funziona solo quella olandese) quindi armatevi di contanti.

LE METE IMPERDIBILI PER LO SHOPPING IN CITTÀ

Tra le mete per lo shopping, imperdibile è il Boerenmarkt ovvero il mercato contadino di Amsterdam che si tiene ogni sabato di fronte alla Noordekerk e vi permette di acquistare prodotti locali, ideali anche come souvenir (attenzione perché in aereo i formaggi morbidi e le creme non possono essere imbarcati nel bagaglio a mano).

Ideale per i visitatori una visita al Bloemenmarkt Singel, il famoso mercato dei fiori galleggiante dove potrete comprare dei bellissimi bulbi di tulipano da portare con voi in Italia. Per altri tipi di pianta fatevi consigliare su eventuali restrizioni che potrebbero esserci per l’esportazione.

Amsterdam è famosa anche per i diamanti, quale migliore acquisto se non quello di un bel gioiello dunque. Attenzione sempre alle rivendite, avrete una scelta vastissima a prezzi non eccessivi. Potete dare un’occhiata a Coster Diamonds, Gassan Diamonds, Oogst Sieraden ma anche alle gioiellerie sparse per la città.

Bellissimi anche i mercati locali, ideali per scoprire la vita cittadina. Tra i più importanti dove fare shopping vi sono l’Albert Cuypmarkt, il più grande della città dove è disponibile ogni genere di prodotto. Il Waterlooplein, mercato delle pulci molto ben frequentato, con tanti oggetti particolari e introvabili.

DALL’ANTIQUARIATO AI CENTRI COMMERCIALI 

Meritevole di attenzione anche i negozietti di antiquariato che troverete nelle stradine lontane dal centro. In questi luoghi affascinanti è possibile trovare oggetti preziosi ma anche riproduzioni e piccoli souvenir. Per chi è amante dell’arte o cerca qualcosa di veramente speciale questi sono i luoghi perfetti dove cercare.

Gli amanti dei centri commerciali invece devono assolutamente visitare il De Bijenkorf, un elegantissimo centro commerciale situato in piazza Dam dove si trova abbigliamento, opere d’arte, accessori e molti negozi di marchi famosi. Divertente anche la catena di negozi HEMA che vende di tutto un po’ a prezzi assolutamente competitivi.

QUANDO VISITARE AMSTERDAM: IL PERIODO MIGLIORE

In città non mancano ovviamente una quantità incredibile di negozi di souvenir, molti offrono sconti e anche prodotti a buon mercato. Per tutti i prodotti a base di cannabis solitamente i cartelli esposti indicano se sono acquisti che possono essere introdotti negli altri paesi e quindi imbarcati in valigia. Sono praticamente ovunque quindi non sarà facile trovarli. Tutti i negozi accettano il pagamento con carta o in contanti, gli ATM sono sparsi in tutta la città ed è facile prelevare. Attenzione agli ATM presenti all’interno dei negozi, questi appartengono a società private e quindi hanno una tariffazione più elevata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome