Home News Coronavirus vicino Amsterdam: viaggi regolari all’aeroporto di Schiphol

Coronavirus vicino Amsterdam: viaggi regolari all’aeroporto di Schiphol

Un nuovo caso di Coronavirus è stato diagnosticato alle porte di Amsterdam. Il Ministro della Sanità invita a mantenere la calma e di rivolgersi agli ospedali locali se si è stati in viaggio in una delle zone rosse.

CORONAVIRUS E RIMBORSI: IL MODULO PER CHI DECIDE DI NON PARTIRE 

Secondo caso di Coronavirus in Olanda

Nelle ultime ore c’è stata la conferma da parte del Sistema Sanitario di un secondo caso di Coronavirus in Olanda, si tratta di una donna che era stata di recente in Lombardia. La paziente non ha legami con l’uomo di 56 anni che ieri sera è risultato positivo al test per il COVID-19 presso l’ospedale di Tilburg.

Il laboratorio di Amsterdam ha confermato che la donna, di cui non si conoscono ancora le generalità, si trova a Diemen, un’area nei pressi di Amsterdam.

Viaggi da e per l’Italia: tutto regolare in aeroporto 

Regolare il traffico aereo da e per l’Italia. Un portavoce dell’aeroporto di Schiphol ha detto che seguiranno tutte le procedure utili qualora i casi aumentino. È bene sempre rispettare le norme igieniche senza scatenare allarmismo. Al momento infatti presso lo scalo olandese non vengono attuate misure restrittive o di verifica.

Per informazioni sempre aggiornate sulla situazione sanitaria in Olanda è possibile verificare sul sito ufficiale dell’Istituto per la pubblica sanità: RIVM.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome