Home News Coronavirus Olanda: scattano le restrizioni per l’emergenza sanitaria

Coronavirus Olanda: scattano le restrizioni per l’emergenza sanitaria

Nei Paesi Bassi si è tenuta una conferenza con il Primo Ministro Mark Rutte a seguito dell’aumento dei casi di Coronavirus. Al momento sono risultati positivi 614 soggetti al test.

Inizio delle restrizioni anche nei Paesi Bassi

Le disposizioni previste iniziano una progressiva chiusura per tutelare la cittadinanza. Le misure prevedono che chiunque presenti sintomi anche lievi di raffreddore o tosse resti a casa ed eviti in modo assoluto i contatti con l’esterno. Le esercitazioni militari sono sospese perché le forze armate devono essere di supporto, nella misura possibilità, alle unità mediche.

Stop a grandi eventi pubblici

Tutti gli eventi in cui sono previste oltre 100 persone devono essere sospesi fino a data da destinarsi. Non è chiaro in questo scenario quale potrebbe essere la fine di un evento internazionale come l’Eurovision che dovrebbe tenersi a maggio.

Scuola e lavoro 

Restano invece aperte le scuole al fine di garantire ai genitori la possibilità di recarsi a lavoro senza problemi. Sono tuttavia incentivati allo smart working tutti coloro che non devono strettamente presenziare in ufficio. Le università sono tenute ad incentivare le lezioni online.

Consigli per gli anziani e prospettive future

Molte chiese hanno optato per la sospensione delle funzioni religiose. Per tutti coloro che sono più vulnerabili come anziani e malati è sconsigliato l’utilizzo dei mezzi pubblici.

Già è in atto una raccolta firme per misure più drastiche richieste da parte dei cittadini che hanno paura di una diffusione capillare del Covid-19. Le attuali restrizioni si applicano fino al 31 marzo e comunque fino a nuova comunicazione, probabilmente prima di tale data saranno estese ad altri aspetti della vita quotidiana per evitare il contagio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome