Home In evidenza Biglietti per i trasporti pubblici ad Amsterdam: quale scegliere?

Biglietti per i trasporti pubblici ad Amsterdam: quale scegliere?

Amsterdam offre diversi tipi di biglietto per viaggiare sui trasporti locali, con questa guida sarà facile individuare quello adatto alle proprie esigenze.

1213
8

La rete di trasporti di Amsterdam e in generale nei Paesi Bassi è veramente ben strutturata. Questo consente a tutti i viaggiatori di muoversi in modo facile sia all’interno del contesto cittadino che verso le principali e più interessanti mete olandesi.

Uno dei dubbi principali di chi viaggia è relativo chiaramente all’acquisto dei biglietti di viaggio, essendoci molte soluzioni differenti. Per ottimizzare i costi è quindi necessario scegliere l’abbonamento o il biglietto che si sposa meglio con le proprie necessità.

I biglietti del treno, dei mezzi pubblici e la Ov-chipkaart possono essere acquistati presso i GVB Service & Tickets ovvero le macchinette automatiche presenti in aeroporto e stazione.

BIGLIETTO – Il biglietto base ha validità di un’ora e costa 3.20 euro. Il BTM da 1.5 ore ha un costo di 6.50 euro ed è valido con i trasporti GVB, Connexxion e EBS (Compagnie che servono e collegano anche altre cittadine vicino Amsterdam, utile solo se volete spostarvi dal centro città).

Chi vuole acquistare un biglietto e l’ingresso della bicicletta pagherà 5 euro. Il supplemento solo per la bici valido un giorno costa 1.80 euro. Il prezzo del bus notturno è di 4.50 euro e vale un’ora e mezza. Valida alternativa il ticket con 12 viaggi a 34.00 euro. Potete acquistare direttamente a bordo i biglietti.

BIGLIETTO GIORNALIERO GVB – Si tratta di una carta erogata dalla società che gestisce i trasporti pubblici e valida su tram, autobus, metropolitane di giorno che di notte. Il periodo di validità inizia dal primo check in e consente di viaggiare per tutta la durata dell’abbonamento. Questa tipologia di ticket di viaggio è utile per chi immagina di spostarsi con frequenza con i mezzi pubblici. Il biglietto è cartaceo e deve essere convalidato al primo utilizzo. Solo quello valido 24 ore è acquistabile anche a bordo di bus e tram. Sono inclusi i viaggi da e per Amsterdam, Diemen, Duivendrecht, Amstelveen, Schiphol, Weesp. I bambini non pagano tariffa piena ma godono di un ticket giornaliero a costo ridotto pari a 4 euro.

I MIGLIORI COFFEESHOP DI AMSTERDAM: LA GUIDA

Le tariffe intere sono:

1 giorno (24 ore)  –  € 8,00

2 giorni (48 ore)  –  € 13,50

3 giorni (72 ore)  –  € 19,00

4 giorni (96 ore)  –  € 24,50

5 giorni (120 ore) –  € 29,50

6 giorni (144 ore) –  € 33,50

7 giorni (168 ore) –  € 36,50

BIGLIETTO AMSTERDAM AIRPORT EXPRESS (LINEA 397) – Questa corsa è effettuata dalla Connexxion, il costo è incluso in alcuni ticket, deve essere altrimenti pagato a parte. La corsa singola costa 6.50 euro, i bambini viaggiano pagando 1 euro. Il pacchetto andata e ritorno costa 11.25 euro. Questo può essere acquistato online sul sito ufficiale oppure direttamente all’uscita dall’aeroporto di Schiphol dove troverete un furgoncino dinnanzi alla fermata.

AMSTERDAM TRAVEL TICKET – Una carta trasporti molto comoda che consente di viaggiare in modo illimitato in tutta Amsterdam. È possibile prendere qualunque tipo di mezzo anche verso l’aeroporto. Si può utilizzare sui bus Connexxion (quindi la linea 397), sui treni in seconda classe, sul treno Niteliner (autobus N97), sugli autobus notturni. Il biglietto è valido dalla prima volta in cui si timbra fino alle 04.00 del mattino dopo. Il prezzo del ticket è 1 giorno – 17 euro, 2 giorni – 22.50 euro – 3 giorni – 28 euro.

AMSTERDAM & REGION TRAVEL TICKET – Oltre all’Amsterdam Travel Ticket è disponibile anche l’Amsterdam & Region Travel Ticket che consente di viaggiare liberamente su tutti i mezzi nella regione. Ha una durata di 1/2/3 giorni e permette di raggiungere luoghi incredibili come Zaanse Schans, Volendam, Edam, Bloemendaal aan Zee e Zandvoort aan Zee, Haarlem, Muiderslot, il Castello di Muidem, il museo di Naarden, il parco botanico Keukenhof e molti altri luoghi come spiagge e siti turistici. Il servizio è valido di giorno e di notte su tutti i trasporti delle compagnie GVB, Connexxion, EBS e NS e ha un costo di 19.50 euro / 28.00 euro / 36.50 euro.

HOLLAND TRAVEL TICKET – L’Holland Travel Ticket invece è un biglietto valido per uno o due giorni che consente di girare liberamente in lungo e in largo per l’Olanda. Questo biglietto consente di viaggiare a qualunque ora del giorno e della notte e verso qualunque città nei Paesi Bassi al costo di 61 euro, è disponibile anche un abbonamento ridotto che costa 41 euro ed è però utilizzabile solo dal lunedì al venerdì prima delle 06.30 e dopo le 09.00.

OV-CHIPKAART – Si tratta di una tessera molto utile che consente di viaggiare comodamente su qualunque mezzo in Olanda. È come una normale tessera, ha un codice identificativo ma viene comprata in forma anonima al costo di 7.50 euro. Può essere poi ricaricata presso tutte le macchinette in aeroporto e nelle stazioni (alcune sono presenti anche nei supermercati e nei negozi). Il credito da inserire è a scelta, per viaggiare però bisogna avere almeno 4 euro se si prendono i trasporti cittadini e 20 euro se si vuole prendere un treno.

La carta funziona facendo check-in e check-out (sui mezzi si fa mettendo la carta sugli appositi lettori, per il treno si fa o mettendo la carta sulle colonnine gialle oppure accanto al lettore presente ai tornelli di entrata e uscita). Quando si prende un mezzo sulla carta viene congelato il credito, quando si scende, viene calcolato l’esatto percorso e viene scalato solo il credito in base ai chilometri.

La tessera permette anche però di acquistare viaggi o abbonamenti (è possibile farlo sempre alle macchinette), questi vengono direttamente caricati sulla stessa e letti al momento del check-in. Il vantaggio di questa scheda dei trasporti è certamente la versatilità, non dover avere il pensiero ogni volta di fare il biglietto e la fila e ovviamente la possibilità di pagare a consumo ovvero per quanto si viaggia effettivamente. La carta non può essere usata da più persone. Ha una validità di 4/5 anni e mentre il credito residuo è rimborsabile (al prezzo di un euro), il costo pagato per la carta non lo è. Per il trasporto si paga una base di 0.96 euro e 0.162 euro per ogni chilometro. La tariffa ridotta è 0.63 euro di base e 0.107 euro ogni chilometro.

I AMSTERDAM CITY CARD – Questa è la carta più famosa per i turisti. Offre viaggi illimitati in tutta Amsterdam di giorno e di notte per 24/48/72/96 o 120 ore. Inoltre molti ingressi a musei e a attrazioni sono gratis o fortemente scontati. Questa carta permette di utilizzare tutti i mezzi GVB ma non i treni, i bus Connexxion o quelli regionali EBS e non è adatta ai bambini. Ha un costo di 60 euro (24 ore), 80 euro (48 ore), 105 euro (96 ore) e 115 euro (120 ore).

SOLUZIONI DI VIAGGIO ECONOMICHE: COME RISPARMIARE

La carta offre l’accesso gratuito alle principali 60 attrazioni di Amsterdam tra cui Zaanse Schans, il Museo Marittimo Nazionale, il Rijksmuseum, il Van Gogh Museum, L’Artis Royal Zoo, Il NEMO Science Museum, L’EYE Film Museum, L’Amsterdam Tulip Museum e molti altri. Tanti gli sconti per teatri, ristoranti e attività particolari e un’ra di crociera gratuita per una società a scelta.

MUSEI AMSTERDAM: INFORMAZIONI E PREZZI

8 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome