Home Curiosità Ad Amsterdam le cene fuori ripartono nelle “serre” da Mediamatic

Ad Amsterdam le cene fuori ripartono nelle “serre” da Mediamatic

I creativi di Mediamatic ad Amsterdam, per affrontare il periodo di crisi e gli obblighi di distanziamento sociale, hanno ideato delle serre particolari per rispettare la sicurezza senza rinunciare alla vita sociale.

L’idea garantisce un’esperienza intima e soprattutto sicura. Le serre, che servivano per progetti artistici con piante e fiori, sono state riconvertite per ospitare le persone, sulla scia di quello che viene fatto a Londra o New York con gli igloo dining.
Anche il funzionamento è di fatto differente poiché il Governo olandese proibisce che il cibo venga servito al tavolo.

Tutto viene posizionato su una lunga tavola di legno e gli ospiti individualmente versano o prendono il cibo. In questo modo non c’è contatto tra il cameriere e i clienti. Viene utilizzata una procedura in totale sicurezza e Mediamatic continua a lavorare in un periodo di forte crisi. Appena messo online, le prenotazioni erano già tutte esaurite.

Willem Velthoven, fondatore e direttore, ha commentato: “Può essere difficile per i grandi imprenditori della ristorazione che gestiscono affari quando si tratta di picchi di pressione e turnover di massa. Ma c’è un’altra parte del settore dell’ospitalità quando si tratta di attenzione, prendendo il tempo e la cura. Queste aziende sono molto meno minacciate. Mediamatic ne è un esempio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome